I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo. Informazioni
asmel - CHI SIAMO

 

La Rete ASMEL degli Enti Locali

ASMEL valorizza l’azione di governo locale attraverso l’alleggerimento, semplificazione e l’accorpamento dei processi gestionali. A tal fine svolge un’azione di raccordo, supporto e affiancamento delle autonomie locali contribuendo a:

-> rafforzare il “tessuto connettivo” delle autonomie locali estremamente frammentato e caratterizzato da un numero molto elevato di Comuni di piccole e piccolissime dimensioni;

-> creare una mentalità unificante e una cultura politico-amministrativa locale d’insieme mettendo in sinergia risorse di enti diversi sulla base della convergenza degli interessi e della condivisione delle soluzioni proposte;

-> realizzare economie di scala e di raggio d’azione nella gestione di funzioni, servizi, interventi, programmi, progetti, iniziative e nell’acquisto di beni e sevizi (Centrale di Committenza);

-> attivare iniziative di coinvolgimento di soggetti privati e di utilizzo di risorse sia pubbliche che private (Partenariato Pubblico Privato);

-> ampliare la gamma e migliorare la qualità dei servizi erogati degli enti associati, specialmente di quelli a tecnologia avanzata;

-> creare comunità di apprendimento, professionali e di pratiche per consentire un aggiornamento rapido, continuo e costante dei dipendenti pubblici locali e per attivare una rete permanente di competenze manageriali e tecniche;

-> supportare l’azione degli organi politici e dei dirigenti locali anche mediante l’elaborazione di studi, ricerche, indagini, atti, relazioni, interventi;

-> rafforzare la capacità di rappresentanza e di tutela degli interessi delle diverse comunità

La Governance dell’Innovazione

Gli Enti Locali sono gli organi periferici dell’Italia e, come tali, vivono con estrema partecipazione il territorio. Essi sono il territorio: ne “sentono” le esigenze in continua evoluzione condividendo, allo stesso tempo, i limiti e i rischi di un isolamento che è sempre dietro l’angolo. 
ASMEL nasce dalla consapevolezza che questi limiti sono la vera forza dell’Italia dei Comuni: le necessità di tutti possono essere soddisfatte lavorando insieme, attraverso la creazione di una Rete le cui maglie siano le singole esperienze e le migliori competenze, per trovare soluzioni da condividere ed elevare la qualità delle organizzazioni a un livello di eccellenza diffuso.
La Rete degli Enti Locali ASMEL si costituisce così nel 2010 da un’adesione volontaria che comincia da subito a ottenere i primi risultati, con un’inversione di tendenza che vede le istituzioni periferiche riacquisire il ruolo di protagoniste nel processo nazionale di rinnovamento.
La Rete ASMEL continua ad affermarsi come “riserva certa” di professionalità avanzate, anche in un’ottica di incontro tra domanda pubblica e offerta privata, in cui gli interessi del pubblico sono sempre tutelati.
Per gli associati ASMEL l’efficienza cessa di essere la meta da raggiungere per adeguarsi a norme in perenne cambiamento, ma diviene la leva per una più efficace gestione della cosa pubblica che vive, si ammoderna, rispetta gli standard qualitativi, risparmia sulla spesa e, soprattutto, non trascura le specifiche autonomie e identità. La prova concreta che “l’innovazione in maniera locale”è una strada che oggi tutti possono percorrere.

La comunità professionale dei Responsabili prevenzione corruzione (RPC) e dei Responsabili per la trasparenza e integrità (RTI) è promossa da ASMEL ed è gratuita per gli enti associati. 

Ecco i servizi più utilizzati dai Soci Asmel aderenti alla community professionale e di pratica www.sportelloanticorruzione.it:

>> Video-Corsi e modulistica per la Formazione obbligatoria,
>> Trasmissione all’ANAC dell’elenco, in formato xml, delle gare e contratti (art.1 comma 32 della Legge 190/2012),
>> Schemi e tabelle in formato personalizzabile con le Istruzioni Operative per la compilazione del PTPC attualizzati alla determinazione Anac n. 12/2015,
>> Istruzioni operative integrate con quelle Anac per la compilazione della Relazione annuale del RPC,

>> Schema per la predisposizione del Documento Unico di Programmazione (DUP) comprensivo degli adempimenti anticorruzione,
>> Software App Anticorruzione per poter gestire concretamente le diverse attività e scadenze,
>> Consulenza on line personalizzata,
>> Scadenzario degli adempimenti urgenti per RPC e RTI. integrate con quelle Anac per la compilazione della Relazione annuale del RPC,